Robiola in cera d’api – Piemonte (disponibilitàott. – feb.)

8.54

Specie: Capra
Peso: 150 g
Sostanza grassa: Grasso
Provenienza: NAZIONALE-PIEMONTE
Pasta: Molle
Confezionamento: forma intera
Crosta: Buccia
Conservazione: da +4 a + 6°C
Stagionatura:Stagionato

Esaurito

COD: FSC117 Categorie: ,

Descrizione

Specie: Capra

Peso: 150 g

Sostanza grassa: Grasso

Provenienza: NAZIONALE-PIEMONTE

Pasta: Molle

Confezionamento: forma intera

Crosta: Buccia

Conservazione: da +4 a + 6°C

Stagionatura:Stagionato

 

Si tratta della Robiola di Roccaverano, prodotta dalla famiglia Stutz con il latte delle

loro capre, che viene però stagionata per oltre un mese: in questo periodo la robiola si

asciuga molto perdendo più di metà del suo peso iniziale, la superficie abbuccia e vi

fioriscono muffe nobili bianche, e verdastre che contribuiranno a rendere

elegantissimo il profilo organolettico del formaggio; a questo punto la robiola viene

lavata dalle muffe e nappata con cera vergine d’api. Accanto ai classici sentori di latte

si profilano ora note tostate di nocciola e un finale piacevolmente intenso e

leggermente piccante. Ha il sapore insomma delle robiole di un tempo, che ben si

abbinano a frutta fresca e secca, miele e caramello e che sostengono vini bianchi

aromatici di una certa struttura.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.